• Today is: lunedì, Agosto 10, 2020

Due attentati in Afghanistan: 5 morti in un ospedale e 15 ad un funerale

Mattinata di sangue in Afghanistan. Il bilancio dei morti è ancora provvisorio, con almeno 20 morti, ma si tema che possa salire. Sono stati colpiti un ospedale di “Medici senza Frontiere” a Kabul e una celebrazione funebre nell’est del paese.

Un gruppo di uomini armati ha attaccato questa mattina l’ospedale di maternità gestito in partnership da Medici senza Frontiere, nella zona di Dasht-e-Barchi, a Kabul. Probabilmente l’obbiettivo era il vice-ministro della Sanità afgana in visita nei reparti dell’ospedale. Sono almeno 5 i morti. Ad aprire l’attacco è stato un attentatore suicida. Le forze di sicurezza stanno evacuando il reparto prenatale portando in salvo i neonati. L’attentato non è stato rivendicato, ma i Talebani avrebbero subito preso le distanze. Sembra dunque probabile che sia da attribuire all’Isis-Khorasan.

Quasi contemporaneamente nell’est del paese, nella provincia di Nangarhar dove l’Isis-Khorasan è più radicato, è stato effettuato un altro attacco terroristico durante la celebrazione di un funerale. Le vittime confermate sono almeno 15 con 40 feriti ma il bilancio è ancora provvisorio.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.