• Today is: martedì, Aprile 20, 2021

Dramma nel Milanese, madre uccide la figlia di 2 anni e prova a togliersi la vita

Dramma nel Milanese, madre uccide la figlia di 2 anni e prova a togliersi la vita

Omicidio e tentato suicidio, dramma in famiglia. Una donna di 41 anni ha ucciso sua figlia, una bimba di 2, la scorsa notte, nel Milanese. Lo hanno riferito i soccorritori del 118 che sono intervenuti sul posto insieme ai carabinieri. Dopo l’uccisione della piccola la donna si e’ autoinferta delle ferite, ma non gravi. E’ stata ricoverata in codice giallo all’ospedale di Magenta.

Sono ancora tutte aperte le ipotesi sul caso. Secondo le prime informazioni la bambina non presentava ferite evidenti e l’omicidio e’ solo una delle ipotesi su cui investigano i carabinieri; la bimba potrebbe essere stata soffocata, ma solo l’autopsia potra’ escludere una morte accidentale. Il fatto e’ avvenuto intorno all’una della scorsa notte, in una casa situata in via Mameli.

A chiamare preoccupato sarebbe stato il marito della donna, che pero’ non si trovava nell’abitazione. Le indagini sono dei carabinieri della Compagnia di Abbiategrasso (Milano) e del Comando provinciale di Milano. I carabinieri quando sono arrivati hanno trovato la casa chiusa dall’interno, hanno forzato una finestra e hanno trovato la bambina esanime sul letto, accanto alla madre in stato di incoscienza. Il medico legale ha rinviato l’accertamento sulle cause della morte all’esame autoptico.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.