• Today is: sabato, Settembre 19, 2020

Dramma in casa, strangola la moglie perché malata e si toglie la vita

Avrebbe strangolato la moglie di 88 anni perché malata e poi si sarebbe tolto la vita puntatosi alla testa il fucile da caccia e lasciando partire un colpo. E’ questa la ricostruzione degli agenti della squadra mobile di Firenze dopo il ritrovamento dei cadaveri della coppia di anziani all’interno della propria abitazione in via Caracciolo, nel quartiere delle cure.

Secondo i rilievi effettuati dagli investigatori, all’interno dell’abitazione non sarebbe stato rilevato alcun segno di effrazione. Decisiva per chiarire le cause del decesso l’autopsia, in programma nei prossimi giorni così come autorizzato dal magistrato di turno.

Da quanto emerso pare che la donna fosse malata da tempo. A scoprire i corpi senza vita dei due coniugi in camera da letto è stato il genero, preoccupato perché da ore non riceveva alcuna risposta. Fino a ieri sera, però, i due erano in vita, dato che un nipote era andato a trovarli.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.