• Today is: venerdì, Aprile 23, 2021

Dopo il pranzo di pasqua cade in un pozzo, 20enne salvata dai pompieri

Tragedia sfiorata a Pasqua quando una ragazza di appena 20 anni è caduta in un pozzo largo appena 80cm e profondo 10 metri.

E’ accaduto a Casaluce in provincia di Caserta quando una ragazza di 20 anni, dopo il pranzo pasquale, ha deciso di fare una passeggiata. All’improvviso però una grata ha ceduto e la ragazza è precipitata nel buio, finendo nel fondo di un pozzo profondo 10 metri e ricoperta da un metro d’acqua. Fortunatamente la ragazza, rimasta ancora coscienze, ha richiamato i familiari con delle grida d’aiuto.

I suoi genitori hanno sentito le urla e sono accorsi per aiutarla. Prima hanno tentato di calarle una corda per risalire lungo il pozzo ma il tentativo è stato vano. A quel punto sono stati allertati i vigili del fuoco di Aversa, arrivati prontamente sul posto con le attrezzatura speleo-alpine. Nonostante le mille difficoltà dovute alla stretta conformazione del pozzo un membro della squadra dei pompieri si è calato per salvare la ragazza e riportarla in superficie. La ragazza è stata prontamente trasportata in pronto soccorso ma, apparte la grande paura e alcune ferite superficiali, in condizioni non gravi.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.