• Today is: venerdì, Settembre 25, 2020

De Luca a ruota libera contro i sindaci per il coronavirus

Chiama piu’ volte in causa il senso di responsabilita’ il governatore della Campania Vincenzo de Luca. E lo fa per sottolineare che in Campania se ci sono, al momento, 13 casi positivi al Coronavirus e’ a causa del “senso di irresponsabilita'” di alcuni. Ricostruisce, nel dettaglio, come e’ arrivato il contagio in Campania. “Parliamo del tecnico di laboratorio che lavorava all’ospedale di Cremona dove, se non sbaglio ci sono 80 casi – ha spiegato in conferenza stampa in Regione per fare il punto – Ebbene, se sei un tecnico dovresti avere la consapevolezza di quello che sta accadendo e dovresti mettere in atto un comportamento di responsabilita’.

Ed invece da Cremona ha preso il Freccia Rossa, poi da Salerno un bus fino a Vallo e poi a Montano Antilia. Abbiamo dovuto ricostruire tutti i suoi spostamenti e fare i tamponi a tutti coloro che aveva incontrato. Ed ancora. Nel caso di Caserta la ragazza veniva da Milano, il ragazzo che l’ha accompagnata in auto e’ risultato positivo ed e’ il caso di Guardia Sanframondi. C’e’ poi l’avvocato napoletano, i suoi colleghi sono risultati positivi ed ha frequentato aule di tribunale, colleghi”. “Tutto questo per dire che c’e’ un lavoro rigorosissimo per curare e bloccare i contagi ma serve la responsabilita’ di ciascuno di noi”, ha concluso.

Pasquale Napolitano
Pasquale Napolitano

Direttore: del “Rinascimento News”, giornalista professionista