• Today is: martedì, Ottobre 20, 2020

Covid, occhio alla truffa: false cure contro il virus

Dal primo giugno al 30 settembre i controlli dei Carabinieri del Nas hanno portato ad oscurare 60 siti web localizzato all’estero e annunci sui social forum che pubblicizzavano la vendita di prodotti dalle inesistenti capacità curative anti-Covid e farmaci vietati. È quanto emerge dalla presentazione dei risultati dell’operazione ‘Estate sicura’, presentata oggi a Roma, al ministero della Salute.

“Continuano le vendite di farmaci che sembrano miracolosi e invece sono frodi”, rileva il ministro della Salute Roberto Speranza. E sottolineando il ruolo dei Nas: “Un modello positivo, che consente una capacità di pronto intervento e assicura la capacità di inviare ispezioni nel giro di pochissime ore, con squadre di intervento” sul tutto il territorio nazionale.

Alessandra Bove
Alessandra Bove