• Today is: giovedì, Febbraio 25, 2021

Covid, l’allarme di De Luca: “Contagi alti in Campania, così non si regge”

La Campania è zona gialla ma arriva ordinanza De Luca per la chiusura delle scuole

“Stiamo assistendo a una ripresa grave dei positivi”. E’ l’allarme lanciato da Vincenzo De Luca, governatore della Campania, nel corso della consueta diretta Facebook del venerdì. “Dobbiamo dire con chiarezza al Governo che è arrivato il momento di prendere decisioni nazionali adeguate al contagio” aggiunge.

“Noi in Campania – ammonisce – stiamo registrando da una settimana un tasso di positivi estremamente pesante, viaggiamo sui 1500 nuovi positivi da qualche giorno, tasso di contagio 10%. A livello nazionale si valutano le percentuali non sui tamponi molecolari ma antigenici che non sono affidabili, è un’altra truffa mediatica”.

Poi i dati dei contagi emersi con il ritorno della didattica in presenza: “In dieci giorni di apertura delle scuole, dal 25 gennaio al 4 febbraio, in Campania sono 2.280 i positivi nel mondo della scuola, tra docenti, non docenti, studenti. Nella fascia d’età 0-5 anni si registrano 573 casi positivi; fascia 6-10 anni, 617 casi positivi; fascia 11-13 anni, 351 positivi; fascia 14-19 anni, 739 casi”, ha spiegato.

Dati che preannunciano un’imminente ordinanza con nuove restrizioni dopo il vertice, in programma alle 18 di venerdì 5 febbraio, tra i responsabili delle Asl territoriali e gli esperti dell’Unità di crisi. “E’ del tutto evidente che questa situazione non la possiamo reggere” ha chiarito De Luca dicendo di parlare “da padre di famiglia”.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.