• Today is: venerdì, Gennaio 22, 2021

Coronavirus: sei le vittime in Italia e 224 le persone contagiate

Pensa di avere il coronavirus e si toglie la vita per non contagiare la famiglia

Sono sei i morti ufficiali per coronavirus in Italia. L’ultimo decesso riguarda un uomo di 80 anni di Castiglione d’Adda (Lodi). L’uomo giovedì scorso era stato portato dal 118 all’ospedale di Lodi per un infarto, stesso giorno in cui era arrivato il 38enne che è stato il primo paziente risultato positivo al virus. Poi è stato ricoverato in rianimazione e successivamente, risultato positivo al virus, trasferito al Sacco di Milano dove è morto

Non è dovuta, invece, al coronavirus, come era stato diffuso in un primo momento, la morte agli Spedali civili di Brescia di una donna di Crema che era stata trasferita ieri. Si tratta di una paziente oncologica e il quadro clinico era già compromesso.

Nella sola giornata odierna sono stati registrati altri due decessi: un 84enne ricoverato all’ospedale “Papa Giovanni XXIII” di Bergamo per patologie pregresse, e un 88enne di Caselle Landi, nel Lodigiano.

Dopo i casi delle ultime ore, il Governo italiano ha proposto “una riunione con i Ministri della Salute dei Paesi confinanti. L’obiettivo sarà arrivare a condividere linee d’azione comuni”. E’ quanto si legge in un comunicato della Protezione civile.

Il numero totale dei contagiati in Italia è salito a 224. La Lombardia resta la Regione più colpita con 172 casi, sommati ai 27 del Veneto (due nuovi casi annunciati questa mattina), i 18 dell’Emilia Romagna (nove registrati oggi), quattro in Piemonte e 3 nel Lazio si ha un totale di 224 casi confermati in Italia

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.