• Today is: mercoledì, Ottobre 21, 2020

Coronavirus, l’Emilia-Romagna riapre gli stadi: l’ordinanza di Bonaccini

Con un’ordinanza firmata dal presidente Stefano Bonaccini, l’Emilia-Romagna riapre al pubblico gli stadi in vista dell’inizio della Seria A.  Spettatori presenti fino a mille persone a Parma e a Reggio Emilia per le due partite valevoli per la prima giornata del campionato di Serie A di calcio, in programma domenica 20 settembre.

Le gare di calcio in programma sono Parma-Napoli, domenica 20 settembre alle 12.30, e Sassuolo-Cagliari, domenica 20 settembre alle 18.

Pubblico anche al Gran Premio di Formula 1 (fino a 13.147 persone) in programma dal 31 ottobre al primo novembre a Imola. L’opportunità è fondata su una precedente ordinanza regionale, a condizione che venga presentato dagli organizzatori un apposito piano per la sicurezza che garantisca l’applicazione di determinate misure anti-Covid, dal distanziamento e l’uso obbligatorio della mascherina agli accessi controllati, dalla sanificazione ai controlli fuori dalla struttura.

 

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.