• Today is: domenica, Novembre 29, 2020

Coronavirus, Italo si ferma: “Solo otto treni giornalieri”

Il nuovo Dpcm ferma l’Alta velocità. Italo annuncia la riduzione sostanziale del servizio. “A decorrere dal 10 novembre, sospenderà la maggior parte dei servizi giornalieri del suo network, a causa della riduzione della domanda di oltre il 90% sul trasporto lunga percorrenza in tutta la Nazione e dell’introduzione delle limitazioni riguardanti la mobilità interregionale da e per territori strategici della propria offerta”.

L’azienda ferroviaria sottolinea che “la situazione che si sta verificando per il trasporto Alta Velocità è identica a quella realizzatasi durante il lockdown di primavera, quando si registrò un crollo della domanda del 99% con gravi ripercussioni sull’intero settore”.

Italo “manterrà 2 soli servizi giornalieri sulla direttrice Roma-Venezia e 6 servizi giornalieri sulla direttrice Napoli-Milano-Torino e applicherà la cassa integrazione al proprio personale”, conclude la nota.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.