• Today is: giovedì, Ottobre 1, 2020

Coronavirus in arrivo dal nord: “14 positivi al test seriologico al casello”

Una persona su quattro è risultata positiva al test sierologico effettuato alla barriera autostradale di Napoli nord. E’ quanto denuncia l’inviato Alessio Schiesari nel corso della trasmissione Tagadà in onda su La7.

Stamattina, primo giorno della cosiddetta fase 2, l’italia ha assistito a un nuovo esodo di meridionali che dal nord tornano al sud. E mentre la paura della vigilia riguardava l’affollamento delle stazione ferroviarie  l’allarme invece arriva dalle autostrade. Quattordici persone su sessanta controllate al casello autostradale sono risultate positive al test sierologico. E tutte avevano una  temperatura corporea superiore al 37 e mezzo.

I risultati positivi del test sierologico vanno comunque confermati dal tampone faringeo. Ma visto l’elevato numero in questione la notizia ha già congelato gli entusiasmi di chi esultava per l’allentamento delle restrizioni imposte dal l0ockdown: “Parliamo di dati che non sono ufficiali – spiega l’inviato -, ho appena parlato con il medico dell’Asl di Caserta e mi ha confermato che le persone risultate positive al test rapido sono 14 su 60 controllate. Quasi una persona su quattro è dunque risultata positiva al test rapido, che ci dice se una persona ha sviluppato gli anticorpi, che sono di due tipi, e in caso di positività occorre fare il tampone per capire se hai avuto la malattia o se hai la malattia.  Sono tutte persone che avevano oltre 37,5 di febbre”.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.