• Today is: venerdì, Agosto 7, 2020

Coronavirus, Galli avverte: “Assembramenti ancora pericolosi”

Coronavirus, Galli avverte: "Assembramenti ancora pericolosi"

“Vanno ancora evitati gli assembramenti, pure allo stadio, e anche all’aperto in caso di contatti ravvicinati e’ bene non dimenticare distanze e mascherine”: lo afferma l’infettivologo del Sacco di Milano Massimo Galli in un’intervista a La Stampa, in cui spiega che “e’ meglio aspettare a togliere le distanze” sui treni.

Per Galli per combattere il virus servono “investimenti e organizzazione sul territorio” e poi “bisogna sorvegliare la popolazione“. “Va ricordato il ruolo dei super diffusori, che sono uno ogni dieci contagiati e generano l’80% delle infezioni”, “per questo gli assembramenti sono pericolosi”, ha osservato.

“Se il virus è mutato? E’ lo stesso dell’inizio e sperare che sparisca da solo come la Sars mi pare complicato. Sulla seconda ondata non è questione di stagioni, ma di focolai che non sfuggono al controllo”, ha aggiunto. “La polemica sui migranti è strumentale, c’è molto più virus in Italia di quanto possa arrivarne da loro, anche se in un mondo globalizzato ogni ingresso è rischioso”.

Tag:
Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.