• Today is: lunedì, Marzo 1, 2021

Coronavirus, è crisi per Ryanair: dopo il crollo dei passeggeri persi 185 milioni di euro di entrate

Coronavirus, è crisi per Ryanair: dopo il crollo dei passeggeri persi 185 milioni di euro di entrate

La compagnia aerea irlandese Ryanair ha registrato perdite per 185 milioni di euro causate dal crollo del numero di passeggeri durante la crisi di coronavirus, è questa la notizia riportata dal quotidiano londinese “Evening Standard“.

Gli aerei della compagnia sono rimasti quasi tutti a terra per piu’ di quattro mesi, da marzo alla fine di giugno. Ryanair ha definito questo periodo “il piu’ difficile” della sua storia. La compagnia aerea ha detto di prevedere che il settore subira’ una crisi in Europa per i prossimi due o tre anni, aggiungendo che non e’ nella posizione di fornire alcuna linea guida sui profitti per il prossimo anno fiscale.

“E’ impossibile prevedere la durata della pandemia di Covid-19, e una seconda ondata di casi in Europa durante la fine dell’autunno, quando comincia la stagione dell’influenza, e’ la nostra piu’ grande paura“, ha comunicato la compagnia aerea. “Speriamo che i governi dell’Unione europea introducano sistemi di tracciamento efficaci, e che i cittadini dell’Ue rispettino le regole sulle mascherine e sull’igiene, cosi’ da evitare ulteriori quarantene o restrizioni sui voli tra paesi europei”, ha dichiarato Ryanair. La compagnia aerea ha aggiunto che la ripresa economica dell’Unione dipende dai viaggi aerei, che sono “il motore della crescita e dell’attivita’ economica dell’Ue”.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.