• Today is: sabato, Agosto 15, 2020

Coronavirus, contagi stabili ma aumentano i morti

Coronavirus, contagi stabili ma aumentano i morti

Aumento vertiginoso dei morti, di cui più della metà provenienti dalla Lombardia, che copre gli  altri dati positivi come quello del costante calo dei pazienti ricoverati.

I dati del nuovo bollettino della Protezione Civile per l’emergenza Coronavirus riportano un aumento dei nuovi contagi nelle ultime 24 ore di 1444 unità contro i 1075. Dato che però deve sempre essere letto in relazione al numero di tamponi effettuati che oggi è di  64263 tamponi contro i 55263 di ieri. Il rapporto tra tamponi fatti e casi individuati è quindi di 1 malato ogni 44,5 tamponi fatti, il 2,2%.  Valore tra i più bassi di sempre da inizio epidemia.

Un dato positivo come detto arriva dal lento ma continuo calo delle persone ricoverate. In terapia intensiva si trovano oggi 1.333 persone, 94 meno di ieri. Sono ancora ricoverate con sintomi 15769 persone, 501 meno di ieri. In isolamento domiciliare 74.426 persone cioè -6344 rispetto a ieri. I guariti quindi raggiungono quota 93.245, per un aumento in 24 ore di 8.014 unità  contro le 2352 unità di ieri.

Nelle ultime ventiquattr’ore però sono morte ben 369 persone, in netto aumento rispetto a ieri quando le vittime erano state “solo” 236. Dei 369 deceduti di oggi ben 222 arrivano dalla sola Lombardia.  Dall’inizio dell’epidemia il totale dei morti del nostro paese per Coronavirus è  di 29.684.

 

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.