• Today is: giovedì, Novembre 26, 2020

Coronavirus, calano contagi e ricoverati: i morti restano alti

Il CINECA scopre 40 molecole che potrebbero fermare il coronavirus

Continuano a calare i nuovi contagi di Coronavirus in relazione ai tamponi effettuati. Ma i morti, seppur in calo rispetto al boom di ieri, restano sopra i 250.

I dati del nuovo bollettino della Protezione Civile riportano un aumento di contagiati nelle ultime 24 ore di 1401 unità contro le 1444 persone risultate positive. Dato ancora più positivo se rapportato al numero di tamponi effettuati che oggi sono stati fatti 70.359 contro i 64.263 di ieri. Il rapporto tra tamponi fatti e casi individuati è quindi di 1 malato ogni 50,2 tamponi fatti, il 2%. Il numero totale di persone che hanno contratto il virus dall’inizio dell’epidemia è 215.858.

Buoni anche i numeri delle persone ricoverate che continuano a calare. In terapia intensiva si trovano oggi 1311 persone cioè 22 persone in meno di ieri. Sono ancora ricoverate con sintomi invece 15.174 persone, cioè 595 meno di ieri. In isolamento domiciliare restano invece 73.139 persone ovvero 1287 in meno rispetto a ieri. I guariti raggiungono quota 96.276, per un aumento in 24 ore di 3.031 unità (ieri erano state dichiarate guarite 8014 persone).

Nelle ultime ventiquattr’ore sono morte 274 persone. Dato positivo rispetto al numero registrato ieri di 369 deceduti, ma ancora molto alto per sentirsi arrivati a fine corsa. Siamo quindi arrivati ad un totale di decessi di 29.958.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.