• Today is: lunedì, Settembre 21, 2020

Coronavirus, al via i test sull’applicazione per il tracciamento dei contatti nel Regno Unito

Cominciano nel Regno Unito i test sull’applicazione per il tracciamento dei contatti contro il Coronavirus. La sperimentazione comincerà nell’Isola di Wight, nel sud del paese, e durerà due settimane. L’applicazione, creata dal sistema sanitario locale (Nhs), dovrebbe consentire di rintracciare immediatamente i contatti di chiunque risulti positivo al Covid-19. Da oggi 5 maggio l’app sarà scaricata solo dai dipendenti comunali e quelli del Nhs per poi essere scaricata giovedì su tutti i 140 mila abitanti dell’isola come riportato dalla Bbc. Se la sperimentazione si dovesse rivelare efficace sarà poi installata in tutti i cittadini britannici.

Anche nel Regno Unito però, come in Italia ed altri paese, l’introduzione dell’app che funziona su base volontaria, ha sollevato dubbi in materia di cybersecurity e privacy. I dati verranno infatti raccolti in una banca dati centrale sui server del Nhs, aspetto che ha fatto sorgere timori sulla loro vulnerabilità. A favore degli strumenti di tracciamento dei contatti in Italia è intervenuto Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute per l’emergenza coronavirus: “Nei Paesi democratici è in corso una grande discussione, che però fa perdere tempo e fa vincere il virus”, ha detto l’esperto. L’applicazione nel bel paese dovrebbe chiamarsi “immuni” ma è ancora ferma sul tavolo delle discussioni.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.