• Today is: sabato, Agosto 15, 2020

Coronavirus, 416 nuovi contagi: l’abisso tra Lombardia e resto d’Italia

Coronavirus, torna la paura in Cina: 8000 persone messe in quarantena

Sono 416 i nuovi casi di contagio in Italia, di cui 221 sono stati registrati in Lombardia, 82 in Piemonte, 32 in Liguria, 20 in Emilia Romagna. E’ quanto emerge nel bollettino della Protezione civile di sabato 30 maggio sull’emergenza coronavirus. Nelle altre Regioni i casi sono pochi o addirittura nessuno (come in Umbria, Molise, Basilicata, Calabria e Sardegna). All’appello odierno manca solo l’Abruzzo che non ha inviato i dati.

Le vittime dell’ultimo giorno sono 111 e portano il totale a 33.340. Dall’inizio della pandemia in Italia i casi registrati sono 232.664 mentre, ad oggi, il numero totale degli attualmente positivi è di 43.691, con una decrescita di 2.484 assistiti rispetto a ieri.

Tra gli attualmente positivi, 450 sono in cura presso le terapie intensive (- 25 pazienti); 6.680 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 414 pazienti rispetto a ieri; 36.561 persone, pari all’84% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi.

Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 155.633, con un incremento di 2.789 persone rispetto a ieri.

REGIONE PER REGIONE – Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 21.809 in Lombardia, 5.290 in Piemonte, 3.279 in Emilia-Romagna, 1.612 in Veneto, 1.166 in Toscana, 781 in Liguria, 3.055 nel Lazio, 1.347 nelle Marche, 981 in Campania, 1.222 in Puglia, 366 nella Provincia autonoma di Trento, 999 in Sicilia, 305 in Friuli Venezia Giulia, 770 in Abruzzo*, 137 nella Provincia autonoma di Bolzano, 31 in Umbria, 186 in Sardegna, 17 in Valle d’Aosta, 151 in Calabria, 156 in Molise e 31 in Basilicata.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.