• Today is: venerdì, Febbraio 26, 2021

Coronavirus, 12.415 e 377 morti: calano di poco i ricoveri

Coronavirus, dall'ospedale chiamano per dire che il suocero è morto ma era vivo: "Abbiamo organizzato il funerale"

I nuovi casi di coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore sono 12.415, in calo rispetto a ieri, per un totale di 2.381.148 dall’inizio dell’epidemia. Il numero di decessi scende a 377, rispetto ai 475 di ieri (totale 82.177). E’ quanto emerge dal bollettino di domenica 17 gennaio diffuso dal ministero della Salute.

Sono 211.078, i tamponi processati in diminuzione rispetto ai 260.704 di ieri, con il rapporto test-positivi che scende dal 5,9 per cento, rispetto al 6,2% di ieri, conteggiando anche i test antigienici rapidi, 296.383 nelle ultime 24 ore. Scende a 16.510 unità il numero dei dimessi/guariti, per un totale di 1.745.726 dall’inizio della pandemia.

Il numero degli attualmente positivi è di 553.343 persone, in calo di 4.734 unità rispetto a ieri. In lieve diminuzione, a 2.503, le persone ricoverate in terapia intensiva: sono 17 in meno rispetto al giorno precedente. I pazienti ricoverati nei reparti ordinari sono in totale 22.757, in calo di 27 unità rispetto al giorno precedente.

I guariti nell’ultimo giorno sono 16.510 per un totale 1.745.726. In isolamento domiciliare ci sono infine 528.114 persone.

A livello territoriale le Regioni con il maggior numero di contagi sono la Lombardia (1.603), il Veneto (1.369), l’Emilia Romagna (1.437), il Lazio (1.243) e la Sicilia (1.439).

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.