• Today is: lunedì, Aprile 19, 2021

Corona in carcere: “Pronto a sacrificare la vita”

Fabrizio Corona esce dal carcere, sconterà la pena in un istituto di la decisione del giudice

Fabrizio Corona continua a lanciare segnali di allarme da quando, tolti i domiciliari, è ritornato in carcere.

Questa volta si fa sentire a Pasqua sui social, attraverso il profilo instagram gestito dai suoi collaboratori: “Se sei assolutamente convinto della tua ragione, ripeto, se sei assolutamente convinto della tua ragione e di aver subito una grave ingiustizia lotta pronto anche a sacrificare la tua vita. Servirà per qualcuno, servirà, e qualcuno capirà”.

Dopo alcuni atti auto-lesionistici avvenuti nei giorni scorsi Corona sembrebbe quindi disposto anche al suicidio per perorare la sua innocenza. Di questo è convinta anche la madre che nei giorni scorsi è intervenuta dopo il trasferimento del figlio in carcere: “Mio figlio è malato, non può stare in carcere, andrà a morire”.

L’11 marzo il Tribunale di Sorveglianza di Milano ha revocato gli arresti domiciliari per Fabrizio Corona stabilendo il suo ritorno in carcere per una serie di violazioni alle prescrizioni incompatibili con il differimento pena. Corona dovrà scontare altri 3 anni di carcere.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.