• Today is: martedì, Novembre 24, 2020

Coprifuoco già in tre regioni: il Lazio segue Lombardia e Campania

Sono già tre le regioni con il coprifuoco. Dopo Lombardia e Campania arriva la stretta anche nel Lazio. Nicola Zingaretti è pronto a firmare un’ordinanza che prevede il coprifuoco da mezzanotte alle 5. Vietati gli spostamenti in orario notturno, salvo che per “comprovate esigenze” (ad esempio, per i lavoratori, il tragitto domicilio, dimora e residenza verso il luogo di lavoro e viceversa), e per situazioni di necessità o d’urgenza, o per motivi di salute.

L’autocertificazione per dettagliarli e sarà scaricabile dal sito della Regione. I contagi giornalieri nella Regione hanno sfondato quota 1.200 su oltre 20mila tamponi, con un rapporto tra tamponi e positivi del 5,9%. “Ci aspettiamo un incremento del valore Rt nelle province, Roma sta tenendo”, dice l’Assessore alla Sanità Alessio D’Amato che aggiunge: “Queste sono le giornate più difficili. Occorre rigore e rispetto del distanziamento”.

Il provvedimento punta anche a limitare il rischio contagio sui mezzi di trasporto pubblico locale. Ecco allora che arriva la didattica a distanza al 50% per i licei (escludendo il primo anno) e al 75% per le università, (ma non per le attività formative che necessitano della presenza fisica o l’utilizzo di strumentazioni.). Il blocco notturno entrerebbe in vigore da venerdì.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.