• Today is: martedì, Novembre 24, 2020

Confindustria boccia la manovra

“Ci aspettavamo meno tasse sull’industria dalla manovra del governo, anche per un senso di responsabilita’ che abbiamo avuto, consapevoli che con questo debito pubblico non avevamo grandi margini”. Lo ha detto il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, a Bolzano per il vertice con gli industriali tedeschi.

“E’ una manovra timida anche perche’ risorse non ce ne sono”, ha aggiunto Boccia sottolineando che “ci sono molti punti di criticita’, a partire dalla tassa sulla plastica che e’ rilevante”.

“Caricare un settore come quello della plastica di due miliardi di tassazione e’ chiaramente un’imposizione rilevante su un settore di nicchia che potrebbe avere effetti sull’economia reale non positivi”, ha concluso il presidente di Confindustria.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.