• Today is: domenica, Marzo 7, 2021

Cinque Stelle, orgoglio Crimi: “Mia reggenza non finita, poi comitato direttivo”

“Con la votazione di oggi, termina la fase relativa alla riorganizzazione della governance della nostra comunità. Il MoVimento non avrà più un capo politico, bensì un nuovo organo collegiale denominato ‘Comitato direttivo‘. La mia funzione di reggenza, al contrario di quanto è stato erroneamente affermato, non è conclusa e, interpellato in tal senso il Garante Beppe Grillo, proseguirà fino a quando non saranno eletti i 5 membri del nuovo Comitato. Fino ad allora, come previsto dall’art. 7 lett. d) dello Statuto, in qualità di membro più anziano del Comitato di garanzia assumerò temporaneamente le veci del Comitato direttivo e procederò, come da Statuto, all’indizione della votazione per l’elezione dei suoi componenti”.

E’ quanto scrive Facebook il capo politico del M5S, Vito Crimi, commentando il voto della base sulle modifiche allo Statuto .

“La vita politica del MoVimento 5 Stelle -aggiunge – è coordinata dai suoi organi. Non è stato convocato alcun ‘conclave‘ degli iscritti, che saranno coinvolti all’insegna della massima partecipazione, come è sempre stato”.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.