• Today is: giovedì, Maggio 6, 2021

Catastrofe Covid in India, dopo 352.991 decessi in un giorno: Usa e Gran Bretagna pronte a inviare aiuti

Catastrofe Covid in India, dopo 352.991 decessi in un giorno Usa e Gran Bretagna si mobilitano per gli aiuti

Gli Stati Uniti e la Gran Bretagna corrono a fornire ventilatori e materiali per vaccini all‘India, mentre il Paese combatte una catastrofica ondata di coronavirus da record che ha travolto gli ospedali e fa lavorare i forni crematori a pieno regime. L’impennata degli ultimi giorni ha visto le famiglie dei pazienti implorare sui social media per forniture di ossigeno e posti letto d’ospedale.

New Delhi, la capitale, estende di una settimana il lockdown. Il paese di 1,3 miliardi di abitanti e’ l’ultimo punto caldo di una pandemia che ha ucciso piu’ di tre milioni di persone nel mondo, anche se i paesi piu’ ricchi fanno passi verso la normalita’ con programmi di vaccinazione piu’ rapidi. Anche Francia, Germania e Canada hanno promesso sostegno all’India, che ha guidato l’aumento del numero di casi globali negli ultimi giorni, e che oggi ha registrato 352.991 nuove infezioni e 2.812 morti, il piu’ alto tributo dall’inizio della pandemia.

Il primo di nove container di forniture dal Regno Unito, con ventilatori e macchinari per l’ossigeno, dovrebbe arrivare in India nelle prime ore di domani, ha detto il primo ministro Boris Johnson, promettendo che il Regno Unito avrebbe fatto “tutto il possibile” per aiutare l’ex colonia. La Casa Bianca sta mettendo immediatamente a disposizione dell’India materiale per la produzione di vaccini, terapie, test, ventilatori e attrezzature protettive. Ma non ha detto se inviera’ almeno una parte dei 30 milioni di dosi di vaccino di AstraZeneca che attualmente tiene in eccedenza.

Tag:
Mariacarmela Fucci
Mariacarmela Fucci