• Today is: martedì, Aprile 20, 2021

Campania, allarme di De Luca: “Situazione delicata”

“La situazione della Campania e’ delicata. Nella settimana dal primo al 7 marzo l’indice Rt regionale era di 1,5, dall’8 al 14 marzo e’ salito a 1,65. Dobbiamo stare attenti”. Lo dice il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel corso della diretta Facebook del venerdi’. Il ‘governatore’ ricorda che “siamo la regione piu’ a rischio, avendo la maggiore densita’ abitativa d’Europa”, quindi “la facilita’ di trasmissione del contagio, soprattutto delle ultime varianti, e’ grande. Non possiamo scherzare o sottovalutare. Quello che dobbiamo decidere, va deciso, perche’ il primo valore e’ la vita da difendere”. Guardando alla situazione delle strutture sanitarie, fa notare che “c’e’ ancora un numero alto di sintomatici”, tanto che a questi ritmi di contagio “servono ogni giorno 50 posti letto in piu'”. Finora, chiarisce, “reggiamo sia nelle terapie intensive che nelle degenze” e, “diversamente dal Piemonte, non abbiamo chiuso altri reparti”. Nello specifico De Luca spiega che l’occupazione delle terapie intensive e’ “al 27%, con una soglia critica che e’ del 30%, mentre nelle degenze la Campania e’ al 37%, con la soglia critica del 40-45%. Se andiamo oltre diventera’ inevitabile chiudere altri reparti”.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.