• Today is: sabato, Ottobre 31, 2020

Brindisi, disinnesco ordigno bellico: 54mila cittadini evacuati

Zona rossa blindata dalle forze dell’ordine e 54mila cittadini di Brindisi evacuati dalla prime luci del mattini per disinnescare una bomba bellica scoperta lo scorso novembre all’interno del cantiere di ampliamento di un cinema multisala.

Dalle 5 del mattino i 41 varchi di accesso alla città sono chiusi. Sono più di 1.000 gli operatori di forze dell’ordine impegnati nelle operazioni, circa 250 i volontari di Protezione civile.

Nei pressi del cinema Andromeda si è tenuto il primo briefing per il coordinamento dell’attività di messa in sicurezza della bomba: gli artificieri dell’undicesimo reggimento Genio guastatori di Foggia hanno avviato le loro attività per la messa in sicurezza e poi lo spostamento dell’ordigno intorno alle 9. La bomba, di fabbricazione inglese, pesa 500 libbre, è lungo un metro e contiene 40 chili di tritolo: era stata sganciata presumibilmente nel 1941. La spoletta è stata danneggiata durante il ritrovamento.

 

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.