• Today is: martedì, Novembre 24, 2020

Brexit, l’Unione Europea accetta la proroga al 31 gennaio 2020

Brexit, l'Unione Europa accetta la proroga per il 31 gennaio 2020

L’Unione Europea fa un passo verso la Gran Bretagna seguendo la linea-Merkel, ovvero quella di una soft Brexit. I 27 capi di Stato dell’Unione hanno accordato a Westminster una proroga per l’uscita dall’Ue fino al 31 gennaio del 2020.

Si tratterà di una proroga flessibile, ovvero il Regno Unito potrà abbandonare anche prima l’Unione Europea una volta trovato un accordo in Parlamento e con Bruxelles. Ora c’è attesa da Londra, in quando è stata sottoposta al voto la proposta del Premier Boris Johnson per andare ad elezioni anticipate (necessario il “si” dei due terzi dei parlamentari).

In Inghilterra si dovrebbe votare il prossimo 12 dicembre. Intanto l’Ue ha già confermato che non negozierà di nuovo tale accordo ed ha comunicato a Downing Street che le autorità britanniche hanno l’obbligo di nominare un proprio candidato per la nuova Commissione europea che resterà in carica fino alla Brexit.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.