• Today is: giovedì, Ottobre 1, 2020

Bonus deputati, due leghisti e un cinque stelle lo hanno intascato

Taglio dei parlamentari, raggiunto il quorum per il referendum: la riforma rischia lo stop

Lo hanno chiesto in cinque ma in tre hanno effettivamente percepito il bonus da 600 riservato ai lavoratori autonomi durante l’emergenza coronvirus. E’ quanto si apprende da fonti parlamentari. Tra i tre beneficiari ci sarebbero due parlamentari della Lega e uno del M5S.

Al momento, i nomi dei deputati che hanno richiesto il bonus non sono stati resi noti nonostante l’invito, da più parti politiche, ad autodenunciarsi.

Tutto è partito dalla denuncia dell’Inps, riportata dal quotidiano Repubblica, con una segnalazione della direzione centrale Antiforde e coinvolgerebbe oltre ai 5 parlamentari, anche un noto presentatore televisivo e altri duemila politici tra sindaci, consiglieri comunali, regionali ed assessori che avrebbero chiesto e ottenuto i bonus previsti dal decreto Cura Italia e Rilancio, ovvero da 600 a 1.000 euro a testa.

Sulla vicenda prende le distanze Italia Viva che, attraverso il presidente Ettore Rosato: “Ho sentito Tridico e mi ha rassicurato che nessun parlamentare di Iv ha incassato il Bonus” per le partite Iva.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.