• Today is: domenica, Novembre 29, 2020

Biden prepara il discorso della vittoria, manca solo l’annuncio e sarà Presidente

Joe Biden è sempre più avanti a Donald Trump in Pennsylvania con un vantaggio di oltre 12.000 voti. Il candidato democratico è quindi al 49,5% rispetto al 49,3 del presidente. Lo riferisce la Cnn. Si tratta di uno degli stati chiave ma comunque negli Stati Uniti, è battaglia all’ultimo voto. “Con un margine così ridotto ci sarà un riconteggio” in Georgia. Lo affermano le autorità della Georgia, sottolineando che ci sono oltre 8.000 voti di militari da contare. La legge della Georgia concede al candidato che perde il diritto al riconteggio se il margine di sconfitta è di meno di mezzo punto percentuale del totale dei voti. La richiesta deve arrivare entro due giorni dalla certificazione del voto. Il riconteggio può essere anche ordinato da chi è responsabile delle elezioni a prescindere dallo scarto. I risultati delle elezioni devono essere certificati entro il 20 novembre.

Dalla lunga notte elettorale ai commenti dei due protagonisti della corsa alla Casa Bianca – FOTO E VIDEO

L’ex vice presidente aumenta il suo vantaggio anche in Nevada, Stato che vale 6 voti elettorali. Con un nuovo gruppo di schede conteggiate, il candidato democratico ha oltre 22mila voti più del rivale, il doppio dell’ultimo vantaggio registrato finora. Lo riferisce la Cnn. Si assottiglia il vantaggio dell’ex vicepresidente su Trump in Arizona, dopo che sono stati conteggiati altri voti della contea di Maricopa, la più popolosa dello Stato. Al momento, in questa contea, Biden ha 972.570 voti, contro i 912.115 di Trump. Secondo l’analista del Nyt Nate Cohn, tuttavia, le variazioni legate agli ultimi conteggi di schede non sarà sufficiente al presidente per assicurarsi la vittoria in Arizona. Alcuni media, tra cui la Ap, hanno già assegnato l’Arizona (con 11 grandi elettori) a Biden, ma altri network la considerano ancora in bilico.

“Gli americani meritano una totale trasparenza” sul voto: “perseguiremo ogni via legale”. Lo afferma Donald Trump in un comunicato diffuso dalla sua campagna elettorale.

“E’ chiaro che il ticket Biden-Harris vincerà la Casa Bianca”. Lo afferma la Speaker della Camera, Nancy Pelosi, riferendosi a Joe Biden come al ‘presidente eletto’. “Non abbiamo vinto tutte le battaglie alla Camera, ma abbiamo vinto la guerra”, aggiunge.

“Le elezioni non sono finite. La falsa proiezione di Joe Biden come vincitore è basata sui risultati in quattro Stati che non sono ancora definitivi”. Lo afferma la campagna di Donald Trump. “Il presidente Trump sarà rieletto”, aggiunge.

“Gli americani decideranno questa elezione. Il governo americano è perfettamente capace di scortare gli intrusi fuori dalla Casa Bianca”. Lo afferma la campagna di Joe Biden replicando alle indiscrezioni relative al fatto che Donald Trump non intende concedere la vittoria all’ex vicepresidente. La costituzione americana in ogni caso non prevede l’obbligo di concessione.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.