• Today is: giovedì, Ottobre 29, 2020

Azzolina attacca De Luca: “Scuole chiuse e studenti in giro per centri commerciali”

“Studenti nei centri commerciali, in giro per le strade e nei negozi. Non mi sembrano posti più sicuri”. E’ quanto dichiara la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina in merito ai giovani campani dopo la chiusura delle scuole fino al 30 ottobre.

Non accenna a placarsi lo scontro istituzionale tra Vincenzo De Luca e la titolare del dicastero sulla scuola dopo la decisione del governatore di chiudere gli istituti primari, secondari e le università e la sostituzione delle lezioni in presenza con la Dad, la didattica a distanza.

Intervenendo a Roma al 35esimo convegno dei Giovani Imprenditori di Confindustria, “Futuri. Pronti all’impresa”, Azzolina ha lanciato il suo appello a guardare ai dati “più che all’emotività”, perché questi “ci dicono le scuole sono i posti più sicuri rispetto ad altri posti del Paese. La Germania ha appena detto che non le chiude proprio per questo motivo”.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.