• Today is: domenica, Ottobre 25, 2020

Allerta meteo, scatta l’allarme per il Nord Italia

E’ allerta maltempo al Nord. “In Veneto siamo in allerta rossa per il maltempo”, fa sapere il presidente Luca Zaia auspicando: “Speriamo non piova come invece sono le previsioni”. E ha poi aggiunto: “Ho sentito il commissario del Mose Elisabetta Spitz e so che forse si attiveranno le paratoie del Mose, e per la prima volta non sarà un semplice test”.Intenso peggioramento meteo sulla Liguria dove alla luce delle ultime uscite modellistiche e di quanto accaduto finora, Arpal il centro meteo della regione ha rimodulato l’allerta in corso per piogge e temporali. Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa, si passerà ad allerta rossa dalle 14 di oggi fino alle 6 di domani mattina per quanto riguarda i bacini medi e grandi. I bacini piccoli saranno in allerta arancione fino alle 6 di domani, e poi in gialla fino alle 10. Il livello poi passerà ad arancione fino alle 10 di domani. Sul centro della Liguria, nella zona compresa Lungo la costa da Spotorno a Camogli con gli entroterra di Val Polcevera e Alta Val Bisagno, l’allerta sarà arancione ancora fino alle 10 di domani, e poi gialla fino alle 14.

Nel Levante, lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, in tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla l’allerta sarà rossa sui bacini grandi, dalle 16 di oggi alle 8 di domani, e arancione fino alle 14, e gialla fino alle 16. Per quanto riguarda i bacini piccoli e medi l’allerta in vigore sarà arancione fino alle 14 di domani, e poi gialla fino alle 16. In Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida sui bacini grandi, ancora allerta rossa dalle 14 di oggi alle 6 di domani, poi arancione fino alle 10.

E’ allerta arancione anche in settori di Lombardia ed Emilia-Romagna. Allerta gialla, infine, su Valle D’Aosta, Trentino Alto Adige, su parte di Friuli Venezia Giulia, Toscana, Puglia e Calabria e sui restanti territori di Emilia-Romagna, Piemonte, Veneto e Lombardia.

E’ allerta arancione in Piemonte. La Sala Operativa della Protezione Civile della Regione Piemonte è stata aperta alle 8 di questa mattina e sarà attiva in modalità h24 fino al termine dell’ondata di maltempo prevista per le prossime 30 ore. Sono previste piogge intense dalle prime ore di oggi nelle zone nordoccidentali (Valli alpine dal Toce fino alla Valle Susa eclusa e pianura settentrionale) e sud del Piemonte (dalla Valle Varaita allo Scrivia) e soprattutto al confine con la Liguria, dove sono previsti forti fenomeni temporaleschi. A causa delle piogge sono attesi innalzamenti dei corsi d’acqua, con limitate esondazioni, e rischi di frane. Per il resto del Piemonte è stata emessa allerta gialla ugualmente per piogge ed eventuali temporali, che potrebbero avere effetti più ridotti e localizzati sul territorio.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.