• Today is: giovedì, Settembre 24, 2020

Agguato di camorra, fratello del boss ucciso sotto casa

Dramma nelle Marche, non sente il padre da giorni, chiede aiuto ai carabinieri che lo trovano morto in casa

Omicidio di camorra a Acerra, in provincia di Napoli, dove intorno alle 14 di oggi un pregiudicato di 55 anni, Pasquale Tortora, è stato ucciso nei pressi della sua abitazione in via del Calzolaio.

In azione, secondo quanto ricostruito dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna, due uomini a bordo di uno scooter di grossa cilindrata, dileguatisi subito dopo l’agguato. La vittima era il fratello del boss Domenico Tortora.

L’ipotesi al vaglio è che l’omicidio di Tortora sia riconducibile alla guerra in atto per il controllo delle zone di spaccio ad Acerra. Sempre ad Acerra lo scorso dicembre era stato ucciso Giuseppe Avventurato, 48enne freddato sotto la sua abitazione.

Redazione
Redazione

Il Rinascimento Magazine è un contenitore web di news Italiane ed Estere, con rubriche e approfondimenti su Food, Hi-Tech, Moda, Cultura e Tendenze.