• Today is: venerdì, Febbraio 26, 2021

500mila morti negli USAper Covid, le parole di Biden: “Più vittime della II guerra mondiale e di quella del Vietnam unite”

500mila morti negli USAper Covid, le parole di Biden: "Più vittime della II guerra mondiale e di quella del Vietnam unite"

Il presidente Usa Joe Biden ha rivolto un accorato discorso agli americani per sottolineare lo “straziante bilancio” delle vittime del Sars-Cov2 negli Stati Uniti: “Oltrepassati i 500mila morti, più vittime della pandemia – ha sottolineato – che nella prima, nella seconda guerra mondiale e nella guerra del Vietnam messi insieme”.

Il ricordo di Biden per le vittime del Covid

La vita del presidente Biden è stata segnata da tre gravi lutti, la morte della prima moglie e della figlia di un anno in un incidente stradale nel 72, e la morte di un altro figlio, sopravvissuto a quell’incidente, a 46 anni, nel 2015 per un tumore. E nel suo discorso alla nazione il presidente ha parlato della perdita dei propri cari e del dolore in maniera intensa e personale: “Io so cosa vuol dire quando non sei lì quando accade. E so cosa vuol dire quando sei lì, a tenere le loro mani…e il rimorso, la rabbia di chi sopravvive”.

E poi l’appello: “Dobbiamo resistere: non dobbiamo diventare insensibili, nessuna vita è un numero, una statistica”. “Per guarire, dobbiamo ricordare“, ha aggiunto Joe Biden. E per ricordare ogni vittima del Covid, dopo il suo discorso, il presidente con la first lady Jill, la vice presidente Kamala Harris, accompagnata dal marito Dough Emhoff, hanno osservato un momento di silenzio, all’esterno della Casa Bianca, circondata da candele accese, in una breve e intensa cerimonia.

Alessandro Fucci
Alessandro Fucci